Divulgazione

Il progetto LIFE PLUTO prevede la messa in atto di varie azioni, rivolte ad un target ampio e differenziato, finalizzate a pubblicizzare l’attività degli NCA ed a sensibilizzare sulla tematica del veleno.
ACTION E.1: Divulgazione del progetto
A livello nazionale l’azione prevede, tra le altre, le seguenti attività:

  • la diffusione di comunicati stampa;
  • la pubblicazione di articoli all’interno di riviste, la realizzazione di servizi televisivi ecc.;
  • l’organizzazione di eventi per la presentazione dei 6 NCA alla stampa ed ai soggetti istituzionali coinvolti nella problematica dell’uso illegale del veleno;
  • partecipazione a convegni, corsi ed altri eventi sull’avvelenamento della fauna da parte degli staff del Parco Gran Sasso-Laga e del Corpo Forestale dello Stato;
  • la partecipazione degli NCA ad eventi e manifestazioni locali (es. fiere ed esposizioni a carattere ambientale, cinofilo, venatorio ecc.) per pubblicizzare la loro operatività, distribuire materiale informativo sul progetto LIFE PLUTO e svolgere ispezioni dimostrative sul campo.


Nel Parco Gran Sasso-Laga, inoltre, saranno svolte le seguenti attività di sensibilizzazione e coinvolgimento:

  • incontri informativi con circa 30 aziende zootecniche del territorio per illustrare il progetto LIFE PLUTO e pubblicizzare il sistema gestionale della stazione di alimentazione per rapaci (Az. C.4), con lo scopo di favorire la collaborazione degli allevatori e sviluppare la rete di raccolta di capi di bestiame a fine vita;
  • attività didattica sulla conservazione di orso, lupo e rapaci necrofagi con almeno 20 classi del Parco (IV-V della scuola primaria e I-II della scuola media) che includerà un'uscita sul campo per assistere ad ispezioni dimostrative degli NCA. Il programma didattico sarà supportato da un quaderno didattico e da un kit didattico;
  • organizzazione di un concorso nelle scuole elementari e medie del Parco dedicato ad orso, lupo e rapaci necrofagi. A conclusione del concorso si svolgerà un evento di premiazione con la distribuzione di gadget per gli alunni premiati.


Azione E.2 Produzione di materiale divulgativo
Per favorire la sensibilizzazione della popolazione e la conoscenza del progetto verranno realizzati i seguenti prodotti:

  • un opuscolo generale, che illustrerà le finalità ed azioni principali del progetto e fornirà informazioni sull’avvelenamento della fauna e sulle specie più vulnerabili;
  • un depliant sull'attività degli NCA in Italia, che sensibilizzerà anche alla denuncia dei casi di avvelenamento promuovendo l’impiego del numero 1515;
  • un documentario sul progetto, in lingua italiana ed inglese, della durata di circa 26’;
  • un roll-up in quattro esemplari, per pubblicizzare il progetto nell’ambito di convegni, workshop ed altri eventi pubblici.


Per favorire la specializzazione del personale del CFS nel campo delle gestione dei casi di avvelenamento e dell’impiego degli NCA verrà prodotto uno specifico manuale operativo.
Inoltre, verranno realizzati due prodotti ad hoc per l’attività didattica nelle scuole del Parco Gran Sasso-Laga:

  • un quaderno didattico dedicato alle specie vulnerabili al veleno (orso, lupo e rapaci necrofagi) ed agli NCA;
  • due tipologie di kit didattici, una dedicata ad orso e lupo ed una ai rapaci necrofagi, in due esemplari ciascuna.


Azione E.4 Pannelli divulgativi
L’azione prevede l’installazione di:
n. 15 pannelli divulgativi di 70 cm x 100 cm nel Parco Gran Sasso-Laga;
n. 20 pannelli divulgativi di 70 cm x 100 cm nelle regioni nei quali operano gli NCA.
I pannelli avranno come tema il progetto LIFE PLUTO e le principali specie minacciate dall’uso del veleno.

Azione E.5 Convegni
L’azione prevede l’organizzazione di due convegni.
Convegno sulle specie vulnerabili all’uso illegale del veleno
Il primo convegno, in ordine di tempo, si svolgerà nel Parco Gran Sasso-Laga e sarà dedicato alle specie di carnivori terrestri (orso e lupo) e di rapaci necrofagi (capovaccaio, gipeto, nibbio reale) che si trovano in uno stato di conservazione sfavorevole e che risultano vulnerabili all’uso di esche e bocconi avvelenati. Lo stato di queste specie, i fattori di minaccia, l’impatto dell’uso illegale del veleno su di esse ed i progetti di conservazione in atto a livello europeo costituiranno gli argomenti portanti del convegno. I relatori saranno esperti di orso e lupo e di rapaci italiani e/o di altri paesi europei. Target del convegno saranno naturalisti, biologi, enti gestori della fauna e di aree protette ecc. L’evento si svolgerà entro il 31/10/2016.

Convegno finale
Il convegno finale illustrerà le azioni realizzate dal progetto LIFE PLUTO, i risultati ottenuti, le lezioni apprese. Costituirà l’occasione per instaurare un confronto con progetti ed iniziative in atto in Italia ed in altri paesi europei per fronteggiare il problema dell’avvelenamento della fauna. Tra i relatori figureranno membri degli staff dei beneficiari di LIFE PLUTO, i responsabili di altri progetti contro l’uso del veleno ed esperti in materia. Il convegno sarà rivolto a naturalisti, biologi, amministratori, enti gestori di aree protette, corpi di polizia, veterinari ed altri soggetti toccati dalla problematica. Il convegno si svolgerà a Roma entro il mese di aprile 2019.

Azione E.6 Layman’s report
A conclusione del LIFE PLUTO verrà redatto un rapporto divulgativo in formato cartaceo ed elettronico in italiano ed inglese che avrà lo scopo di illustrare il progetto, le azioni realizzate ed i risultati ottenuti. Il rapporto, in formato PDF, sarà diffuso via mail ed inserito nel sito del progetto.

LIFE13 NAT/IT/000311 PLUTO
Copyright © 2015 - Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
P. IVA 01439320662 - Tutti i diritti riservati
Il sito è realizzato con il contributo dello strumento finanziario LIFE della Comunità Europea