Corsi per il contrasto all’avvelenamento della fauna

ACTION C.3: Corsi di formazione per il contrasto all’avvelenamento della fauna
L’azione prevede lo svolgimento di corsi di formazione rivolti in via preminente al personale del Corpo Forestale dello Stato e, secondariamente, al personale di altri enti normativamente coinvolti nella problematica dell’uso illegale del veleno (Aziende Sanitarie Locali, Istituti Zooprofilattici Sperimentali, altri organi di Polizia Giudiziaria, Sindaci, veterinari liberi professionisti ecc.) e di altri soggetti interessati (enti gestori di aree protette, Province ecc.).
I corsi verteranno sui seguenti argomenti: attività ed importanza dei Nuclei Cinofili Antiveleno, modalità di attivazione e gestione degli NCA, situazione dell’uso del veleno in Italia, specie di fauna selvatica maggiormente colpite; normativa vigente e ruolo dei singoli soggetti; protocollo operativo da adottare nel caso di rinvenimento di carcasse e/o bocconi avvelenati; misure di prevenzione e contrasto.
I corsi saranno tenuti da personale del CFS, del Parco Gran Sasso-Laga e del Centro di Referenza Nazionale per la Medicina Forense Veterinaria dell’Istituto Zooprofilattico delle Regioni Lazio e Toscana.
Verranno svolti due cicli di sette corsi, ciascuno della durata un giorno, distribuiti nelle 11 regioni-aree di progetto. I cicli saranno effettuati a distanza di circa due anni l’uno dall’altro.
Gli incontri hanno anche l’importante scopo di informare della operatività dei Nuclei Cinofili Antiveleno gli altri soggetti coinvolti nella problematica dell’uso illegale del veleno in modo tale che questi enti possano richiederne l’intervento ogniqualvolta si verifichino episodi di avvelenamento in aree naturali.
Il primo ciclo di corsi inizierà entro il mese di gennaio 2016 e si concluderà entro settembre 2016, il secondo ciclo avrà inizio nel gennaio 2018 e si concluderà entro settembre 2018.

LIFE13 NAT/IT/000311 PLUTO
Copyright © 2015 - Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
P. IVA 01439320662 - Tutti i diritti riservati
Il sito è realizzato con il contributo dello strumento finanziario LIFE della Comunità Europea